© Andreas Kirschner

Indovina indovinello – Sentiero dei Pirati, Sentiero delle streghe, Cammino degli esploratori

Le montagne dell'avventura di Thomas Brezina

Il famoso autore austriaco di libri per bambini Thomas Brezina ha dato libero sfogo alla sua creatività, inventando tre percorsi d’avventura per ragazzi, il Sentiero dei Pirati, il Sentiero delle Streghe, il Cammino degli Esploratori. I giovani escursionisti saranno accompagnati nel percorso da un Albo pieno di enigmi e indovinelli. Quindi, cari esploratori, tiriamoci su le maniche e avviamoci!

Thomas Brezina ha predisposto per i piccoli detective un coloratissimo albo con tanti enigmi da risolvere! Lo si può richiedere all’Ufficio del Turismo, alle stazioni di partenza delle funivie o presso il proprio alloggio di Serfaus-Fiss-Ladis! L’Albo costa € 2,00 e i ricavi della vendita vanno al 100% a favore di attività sociali locali nell’ambito del progetto "Country Charity - We are Family". Thomas Brezina ha assunto il patrocinio di questo progetto.

Inizi dunque il divertimento, con indovinelli e la ricerca di indizi!

Le montagne dell'avventura. (in tedesco e inglese)
Summerdream. (in inglese)

All’arrembaggio – avanti tutta sul Sentiero dei Pirati

Ritirato l’Albo inizia l’avventura! Con la funivia si sale fino alla stazione intermedia Komperdell. Il Sentiero dei Pirati parte dal Murmliwasser

Inizia l’avventura … In una notte buia e tempestosa viene avvistata una nave fantasma con a bordo Capitan Pepper e il marinaio Chili. La nave e l’equipaggio sono stati colpiti da una maledizione! I giovani detective devono trovare il tesoro. Chissà dov’è nascosto il forziere e che cosa cela?

Informazioni sul Sentiero dei Pirati

  • Tempo di percorrenza: circa 2 ore (inizio – fine percorso)
  • Dislivello: 100 metri 
  • Dislocazione: Komperdell presso Murmliwasser a Serfaus. Si raggiunge facilmente con la funivia Komperdell –stazione intermedia.
  • Sentiero adatto ai passeggini*

„Strega, streghetta“ – il Sentiero delle Streghe a Fiss

La strega Peppina e suo fratello Fips hanno bisogno di aiuto! I due maghetti hanno fatto saltare in aria la casa. Vari oggetti della loro casa sono perciò disseminati lungo il percorso. Tirate fuori l’Albo enigmistico e risolvete il caso!

Ma non è così semplice: la casa della strega non solo è saltata in aria, ma si è anche rovesciata sul tetto. I bambini devono trovare tutti gli oggetti sparsi lì intorno.

Informazioni sul Sentiero delle Streghe 

  • Tempo di percorrenza: circa 3 ore (Stazione intermedia Schönjoch – Stazione intermedia Sonnenbahn)
  • Dislivello: circa 430 metri
  • Dislocazione: con la funivia Schönjochbahn da Fiss si raggiunge la Stazione intermedia, da dove si raggiunge il vicino sentiero.
  • Non adatto ai passeggini *

Il Cammino degli Esploratori

Che strano! Improvvisamente gli esploratori scoprono di essere rimpiccioliti e vedono tutto dal punto di vista di una formica. Che cosa è successo? Si sa solo che in mezzo al bosco è nascosta una misteriosa casa. Guardando meglio si scopre che è la casa di un geniale scienziato: il sogno di ogni bambino!

Nel Cammino dell’esploratore a Ladis i piccoli incontreranno lumache giganti, misteriose impronte animali, funghi velenosi.

Informazioni sul Cammino dell’esploratore 

  • Tempo di percorrenza: circa 1 ora (inizio – fine percorso)
  • Strada da percorrere per raggiungere il sentiero: 
    • da Ladis – (lungo il percorso d’acqua) ca. 1 ora 
    • da Fiss – Wolfsee – il territorio degli indiani di Berta – sotto il Weiberkessel –ca. 1 ora
  • Dislivello: circa 170 metri
  • Dislocazione: il Cammino dell’esploratore si trova sopra Ladis. Da Fiss si attraversa il parcheggio presso la funivia per giungere alla Sägegasse, per poi seguire le indicazioni per il Falterjöchl.
  • Non adatto ai passeggini *

Siete emozionati all’idea della sfida? E allora prendete l’Albo enigmistico e partite insieme ai bambini alla conquista dei tre sentieri d’avventura di Thomas Brezina!

* Cosa si intende per: adatto ai passeggini?

I sentieri indicati come adatti ai passeggini sono abbastanza larghi e piani da essere percorsi anche con un passeggino.

Ma non dobbiamo dimenticare che ci troviamo in alta montagna, quindi:

  • Scarpe comode
  • Un passeggino adatto ai tratti fuoristrada 
  • E’ consigliabile un freno per bloccare il passeggino 
  • Una cinghia di blocco, se nonostante tutte le attenzioni, si dovesse scivolare 
  • Se siete in più persone, potete darvi il cambio per portare il passeggino